Ripristino tasto f8 su windows 10

Tasto f8, tasto funzione che chi ben ricorda risale agli anni in cui il windows 3.1 era diventato obsoleto e si procedeva al passaggio del sistema operativo di windows 95, dopo qualche anno a windows 98, poi Me, 2000, windows XP e per ultimo windows 7. Era comunque diventata un’abitudine il tasto f8 per accedere alla modalità provvisoria, tasto che dalla versione di windows 8 a finire ad oggi con windows 10 è stato rimosso per velocizzare l’avvio del sistema operativo. Questo tasto funzione ci ha permesso negli anni, di rimuovere molti virus nei nostri sistemi windows, accedendo alla modalità provvisoria, ci ha aiutato nel ripristinare la configurazione errata del sistema e della scheda grafica, perchè mai attendere qualche secondo più non gioverebbe nel riutilizzare questo tasto funzione? Allora ripristiniamo il tasto f8 per i nostri nuovi sistemi , procediamo nel trovare il programma “prompt dei comandi“, nella casella “Cerca in windows” in basso vicino al tasto start del nuovo logo di windows 10, cercacerchiamo questo testo “cmd” (senza virgolette) clicchiamo su tasto destro del mouse sull’applicazione  (prompt dei comandi) e confermiamo con il tasto sinistro del mouse “Esegui come amministratore“. Una volta entrati nel prompt dei comandi come amministratore eseguiamo questo comando nel terminale

bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy

f8 da tastiera se l’esecuzione è andata a buon fine il terminale risponderà al comando con “Operazione completata” riavviare il pc  o notebook per rendere effettive le modifiche. Al riavvio del sistema provare a premere il tasto f8 e controllare se si ha la seguente schermata

f8 windows 10 il menu in inglese è presente solo in alcuni notebook mentre sui pc il menu è in lingua italiana. Per ripristinare l’avvio veloce del sistema operativo di windows 10, aprire il prompt dei comandi ed eseguire il seguente comando:

bcdedit /set {default} bootmenupolicy standard

dopo che il terminale ha eseguito il comando e la riga successiva ha risposto all’esecuzione con “Operazione completata” solo a questo punto il pc è tornato alla sua normalità di default di windows 10.