Silverlight per Linux Mint si dice Pipelight

linux mintSilverlight è un plugin della Microsoft che permette di visionare i filmati su pc tramite browser di alcuni portali tra cui il sito ufficiale della programmazione RAI, si può inoltre visionare: la diretta di una rete televisiva, una serie tv, un film o un talk show contenuti nell’archivio online. Con una piattaforma windows è molto semplice,  effettuiamo il download del file di installazione di Silverlight e lo installiamo, ma se abbiamo una piattaforma Linux il programma della Microsoft non funziona , in alternativa esiste un plugin corrispondente per Linux (in questo caso operiamo su Linux Mint 17.1) che si chiama Pipelight.

Questa è la procedura per installare Pipelight su Linux Mint 17.1 (Ubuntu e derivate):

  • Aprire il terminale ed aggiungere la repository dei pacchetti stabili di installazione, poi dopo aggiornare i pacchetti, digitate quanto segue in linea di comando
sudo add-apt-repository ppa:pipelight/stable
sudo apt-get update
  • Installare tutti i pacchetti raccomandati di Pipelight sempre da linea di comando digitare
sudo apt-get install –install-recommends pipelight pipelight-multi

Aggiornare il plugin da riga di comando

sudo pipelight-plugin  – -update

Quando ci si collega ad alcuni siti web che utilizzano Silverlight e si utilizza Linux il sito riporta un messaggio di errore ” non esiste Silverlight per Linux utilizzare Moonlight” , altri siti invece reindirizzano la pagina sul sito ufficiale di Moonlight (troppo obsoleto come plugin). Nel nostro caso (Linux Mint 17.1)  per aggirare l’errore del browser, lo staff di Pipelight consiglia di installare un User Agent switcher in base al browser utilizzato

  • Firefox: installare user-agent-overrider o uacontrol. ed impostare come agent windows/edge

  • Chrome: fino alla versione 33 installare User-Agent Switcher nessun tipo di supporto di pipelight dalla versione 34-35 di chrome / chromium , tuttavia per forzare l’abilitazione del plugin in chrome e chromium Google ha permesso la forzatura fino a Settembre del 2015 digitando nel browser il seguente comando

chrome://flags/#enable-npapi

una volta aperta la finestra dei flags cliccare su abilita NPAPI plugins, nelle recenti versioni questa voce è stata completamente rimossa impedendo la visualizzazione dei portali RAI, Netflix e Timvision che utilizzano Silverlight come plugin video browser.

 

Controllare infine che il plugin nel browser (firefox ) è stato installato e abilitato, su firefox digitare

about:addons

per verificare il corretto funzionamento di pipelight collegarsi a questa pagina di test

sul sito ufficiale del team di Pipelight sono presenti le guide per installare il plugin Pipelight sulle altre distribuzioni Linux e Unix (Freebsd).