Crash Firefox 47 rimuovere adobe flash da Linux Mint

Il continuo aggiornarsi dei pacchetti delle derivate di Ubuntu in questo caso di Linux Mint, ma soprattutto dei componenti essenziali  come il browser di Mozilla, non  elimina in modo definitivo i crash Firefox continui su Linux Mint quando si visitano siti che contengono filmati multimediali.Riconosciuto ormai dalla rete che il plugin flash è pericoloso per i nostri browser come Firefox Safari e Chrome, il plugin di adobe mette in serio rischio la sicurezza del pc, per questo molti siti hanno scelto per i contenuti multimediali l’ Html5 , rinunciando ai contenuti dei filmati in flash. Si consiglia quindi di disinstallare da coloro che hanno Ubuntu e Linux Mint il plugin shockwave flash 11.2 r202 definito come plugin flash di adobe.

Si può rimuovere il plugin adobe flash da Firefox ?

Certo la rimozione di questo pacchetto è abbastanza semplice, aprite il terminale in Linux Mint cliccando su icona terminale dal pannello vicino al menu , oppure con il tasto destro del mouse sul Desktop cliccate su apri nel terminale e digitate quanto segue:

~ $ sudo apt-get purge adobe-flashplugin

il terminale si presenterà come nella figura sotto:

terminale rimozione adobe flashdopo l’esecuzione del comando dovrete riavviare il browser di Mozilla Firefox e testare di non avere più crash di Firefox. Aprite il menu strumenti oppure il menu laterale componenti aggiuntivi e controllate se il pugin shockwave flash 11.2 r202  è stato rimosso come plugin. Ora consultate qualunque pagina con contenuti multimediali ad esempio:

Se il vostro browser non ha dei crash il problema era assolutamente del plugin Adobe, molti invece hanno risolto effettuando una reinstallazione del plugin, altri invece hanno preferito mettere al sicuro il proprio pc dalla rete rimuovendo completamente il plugin.